Come accendere il fuoco in natura?

In questo articolo andremo a vedere alcuni modi su come accendere un fuoco in natura senza la necessità di alcuni attrezzi fondamentali. Uno dei modi più semplici e senza intoppi per accendere il fuoco è usare la selce e l’acciaio. I kit in selce e in acciaio possono essere acquistati in modo relativamente economico e sono facili da utilizzare se si dispone di un kit, soprattutto se il kit comprende il carbone. Fare fuoco con la pietra focaia e l’acciaio ha tre passaggi essenziali: in primo luogo, è necessario creare una scintilla. Secondo, devi prendere quella scintilla. Terzo, è necessario trasformare la scintilla in una fiamma. Per completare i primi due passaggi, prendi un pezzetto di tessuto e appoggialo contro la pietra focaia. Quindi, colpire la pietra focaia con il percussore di metallo. Dovresti vedere immediatamente le scintille se colpisci la selce con la giusta angolazione. Una di queste scintille dovrebbe alla fine atterrare sul kit, dandogli un piccolo bagliore arancione. Quel piccolo bagliore è sufficiente per accendere un fuoco; dovresti trasferire il tutto nel nido di paglia o legna quando il bagliore appare, avvolgendo tutto delicatamente.

Se hai dei fornelli a gas da campeggio non esitare ad accendere un fuoco con il loro aiuto.

Alcuni di noi hanno scoperto questo metodo quasi per caso come i bambini quando hanno sciolto i giocattoli con una lente d’ingrandimento o incendiati per sbaglio. Se hai una visuale libera del sole, puoi facilmente utilizzare il metodo della lente d’ingrandimento per accendere il fuoco. Una lente d’ingrandimento che ruota dentro e fuori da una custodia in vinile, al contrario di una lente d’ingrandimento con una maniglia, è l’ideale per viaggiare. Questo metodo è molto semplice. Metti il tuo cespuglio sul terreno, quindi punta il raggio del sole sul cespuglio finché non inizia a fumare. Quando inizia a fumare, soffia delicatamente sul cespuglio finché non produci una fiamma. Usare una lente d’ingrandimento per accendere un fuoco è facile, ma dipende dall’avere una discreta quantità di luce solare. Dal momento che non puoi sempre dipendere dal sole, è bene avere più metodi a portata di mano della semplice lente di ingrandimento.

Oltre ad usare una lente di vetro per catturare i raggi del sole e produrre un fuoco, puoi anche usare un palloncino riempito d’acqua o uno specchio per ottenere lo stesso effetto. Quando usi l’acqua all’interno di un palloncino, prova a trasformare la forma in una sfera. Più il contenitore è sferico, più efficace sarà nel focalizzare i raggi del sole. Se non hai uno specchio a portata di mano, puoi lucidare il fondo di una lattina di coca con dentifricio o cioccolato e trasformarlo in uno specchio. Ma se proprio il sole non ci sta allora bisognerà utilizzare l’attrito. Uno dei modi più famosi per accendere un fuoco senza nulla è anche uno dei più difficili è quello di usare l’attrito. Per utilizzare questo metodo, creare una tacca a forma di v in una tavola o registro e scegliere un mandrino che crei l’attrito. Strofina il fuso tra le mani il più velocemente possibile, muovendo rapidamente le mani su e giù per il mandrino. Quando il tabellone o il tronco inizia a fumare, usa il tuo cespuglio per catturare la scintilla luminosa che hai prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi