5 cose da fare prima di uscire di casa e andare in vacanza

Nel momento in cui si decide di partire per una vacanza, prima della partenza è fondamentale effettuare dei determinati passaggi, in modo tale da potersene andare con serenità e senza la paura che possa concretizzarsi qualche problematica.

Come pure in aggiunta che possano accadere sgradevoli inconvenienti in casa durante la vostra assenza.

Ecco perché è importante svolgere dei controlli precisi prima della propria partenza.

Quali sono gli accertamenti da fare prima di lasciare la dimora

Indubbiamente il modo migliore per andarsene in vacanza è quello di non avere alcun tipo di apprensione, per potersi così godere pienamente le vacanze estive.

Seguendo poche regole che risultano essenziali potrete non solo evitare che si possano verificare dei problemi, ma avrete pure l’opportunità di riuscire a risparmiare sui consumi, evitando sperperi dal punto di vista energetico e considerevoli aumenti sulle bollette riguardanti il gas o l’elettricità.

Gli elettrodomestici in stand-by in realtà hanno un consumo energetico pure quando non risultano in funzionamento.

Per tale motivo si suggerisce di staccare direttamente la corrente. Se però nella tua abitazione hai un sistema di allarme o di annaffiamento automatico, è importante staccare anche dalla presa la spina del televisore, degli elettrodomestici presenti in casa e di tutti quei congegni che assimilano energia.Con questi accorgimenti potrete finanche evitare eventuali danneggiamenti dovuti da imprevisti temporali.

Per quanto riguarda il frigo, si consiglia di sbrinarlo per poi lasciarlo completamente aperto per evitare sgradevoli odori.

In più bisogna staccare il sistema di riscaldamento e del climatizzatore, nonché gli impianti idrici e del gas. Così avrete la certezza assoluta di lasciare la vostra abitazione al sicuro, come pure il vicinato.

Nel caso in cui qualche giorno prima di partire si dovessero verificare delle perdite d’acqua dovrete far effettuare le dovute riparazioni, assicurandovi che i vari scarichi non risultino otturati emanando così odori spiacevoli.

Un’altra azione da fare poco prima di partire è quella di chiudere perfettamente porte e finestre e di attivare l’allarme.

Oltre ciò bisogna ricordarsi di provvedere a pagare tutte le bollette in sospeso prima di andarsene, per non incorrere in ammende o allo stacco di alcune forniture durante la vostra assenza.

Altri consigli utili prima di partire

Qualche aspetto fastidioso potrebbe verificarsi pure per via di dimenticanze, come per esempio la presenza di alimenti che si possono facilmente alterare, d’immondizia e di piante situate nelle aree interne della casa.

Ricordarsi anche di non lasciare indumenti da lavare o umidi, quindi è sempre meglio verificare che non ci siano all’interno della cesta apposita.
Infine se avete degli animali e non potete portarli con voi in vacanza, dovrete trovare una persona fidata a cui poterli affidare.

Come ultima accortezza da realizzare, si suggerisce di lasciare una copia delle chiavi di casa a qualcuno di cui si ha completa fiducia, per qualunque evenienza che necessita un intervento immediato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi