Dove vivere con meno di 500 euro al mese

Chi è abituato a viaggiare e a conoscere ambienti diversi dal proprio lo sa: ci sono posti su questa terra, dove 500 euro sono tantissimi. Non vogliamo addentrarci nel merito della questione se ciò sia un bene o un male. Poiché dovremmo ragionare di economia, globalizzazione e stile di vita delle popolazioni, tutti argomenti per i quali occorrono nozioni specifiche. Inoltre, lo scopo di questo articolo è ben diverso. A noi interessa, ora, tracciare un panorama dei luoghi dove vivere con meno di 500 euro al mese.

Conoscendo queste realtà, spesso lontane geograficamente da noi, ci renderemo conto di quali sono realmente le nostre possibilità. Soprattutto nel caso lavorassimo online e potessimo lavorare tranquillamente lontano da un ufficio, dovremmo valutare la possibilità di cambiare nazione. Del resto, perché vivere di stenti, qui? Quando esistono luoghi in cui possiamo lavorare meno di quanto facciamo ora e vivere alla grande?

Sappiamo che trasferirsi all’estero può far paura a molti. Per questo motivo, abbiamo già scritto un articolo in grado di aiutare chi vuole compiere questo importante passo. Potete leggerlo cliccando sul link che segue: traferirsi all’estero: cose da sapere per un trasloco senza stress. Ma adesso concentriamoci sul nostro tema e capiamo dove vivere come meno di 500 euro.

Sud-est asiatico: ecco dove vivere con meno di 500 euro mensili

Il Sud-est asiatico è meta, ogni anno, di milioni di turisti. Del resto, i panorami esistenti in questa regione come pure le tradizioni della popolazione e il mix tra modernità e antico, lo rendono un luogo unico in cui trascorrere le proprie vacanze. Inoltre, in questo luogo, è possibile vivere con meno di 500 euro al mese. In particolare in Cambogia, in Thailandia e in Vietnam, questa è una possibilità davvero concreta. Si tratta comunque di tre paese splendidi.

Il Vietnam è noto per la bellezza delle sue colline dall’aspetto azzurro, delle sue risaie su cui tramonta il sole, ma anche per le sue città modernissime. Qui, le spese relative ad un appartamento in affitto con incluse le tasse e le spese di elettricità e acqua, costa circa 300-350 euro. Occorre però stipulare un’assicurazione sanitaria, perché la sanità del paese è piuttosto scadente.

La Thailandia è un luogo bellissimo grazie alle sua spiagge bianchissime, alla sua vegetazione vivida e all’ospitalità del suo popolo. La maggioranza delle persone parla anche inglese, quindi non è affatto difficile integrarsi nella zona. Come per il caso precedente, i prezzi per un appartamento con le spese incluse sono di circa 350 euro mensili.

La Cambogia è forse la meta meno conosciuta. Qui si respira la storia, come in Vietnam, di una guerra recente che non si è dimenticata. Tuttavia, la popolazione è felice, sorride ed ospita i turisti e gli stranieri. Accoglie e insegna a vivere con poco. Una stanza in affitto, infatti, costa circa 150 euro, un appartamento il doppio.

Vivere low cost: ecco dove farlo

Tra i luoghi dove vivere con meno di 500 euro al mese, ci sono anche alcuni stati del continente americano. Abbiamo per esempio la Costa Rica, dove un appartamento costa circa 400 euro, ma è possibile dividere le spese con alcuni coinquilini. Inoltre, qui, la sanità pubblica è buona e offre prestazioni di buon livello.

In alternativa, c’è il Guatemala. Qui un posto letto con spese incluse costa circa 350 euro. Ma il prezzo cala man mano che ci si allontana dalla città. Ci sono foreste incontaminate con i loro animali curiosi, spiagge tropicali, rovine della civiltà Maya, vulcani altissimi e attivi da vedere. Inoltre, la popolazione è molto cordiale e paziente con gli stranieri che non parlano la lingua corrente. In pochissimo tempo vi ambienterete alla perfezione!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi